“L’82 è un’annata superba…”

L’82 è un’annata superba e Giacomo prova in barrique il vino di una vigna chiamata dell’Uccellone, per via della proprietaria della cascina, una signora in età, alto molto più della media, diritta, austera, con un grande naso a mo’ di becco, sempre vestita di nero.